Usa verso stretta su navi da crociera

L’amministrazione Trump sta studiando nuove restrizioni sui viaggi che riguardano i passeggeri e gli equipaggi di navi da crociera che approdano negli Stati Uniti. Per tutti questi soggetti dovrebbe essere vietato imbarcarsi su voli commerciali che compiono tratte nazionali, secondo le indiscrezioni dei media. Passeggeri e membri degli equipaggi delle navi verranno tutti messi in quarantena, indipendentemente dalla presenza o meno di sintomi.Attualmente, secondo i dati della Guarda costiera statunitense, sono 114 le navi da crociera ancorate in porti degli degli Stati Uniti o nelle vicinanze, con complessivamente 93mila membri dell’equipaggio a bordo.

News Correlate