martedì, 20 Ottobre 2020

Virus Zika ora minaccia India e Cina

Ora tutta l’Africa e la regione Asia-Pacifico rischiano di dover fronteggiare la diffusione dell’epidemia Zika. A rischio sono India, Cina, Filippine, Indonesia, Nigeria, Vietnam, Pakistan e Bangladesh, paesi, tra l’altro, a risorse limitate e condizioni climatiche adatte al proliferare della zanzara vettore.  

Ad aggiornare la mappa del rischio è un articolo di ricercatori del Canadian Institutes of Health Research e degli US Centers for Disease Control and Prevention, apparso sulla rivista ‘The Lancet’. Mentre in una sola settimana, a Singapore, i casi di contagio sono balzati da 1 a 242. Il modello di analisi utilizzato sovrappone i flussi mensili dei viaggiatori aerei che arrivano in Africa e nella regione Asia-Pacifico provenienti dalle Americhe, con le mappe di idoneità climatica alla trasmissione del virus.

Considerata la vulnerabilità di queste aree, concludono i ricercatori, “un uso strategico delle risorse a disposizione è essenziale per prevenire o attenuare conseguenze di salute, economiche e sociali del virus Zika, soprattutto nei paesi a risorse limitate”.

News Correlate