Palmucci: enogastronomia sempre più centrale nelle esperienze di viaggio

In pochi anni il ‘food & beverage’ è passato da semplice servizio offerto ai propri ospiti a elemento di forte appeal. Ad analizzare i trend, i numeri e le case history saranno gli oltre venti speaker nazionali e internazionali che prenderanno parte alla 1^ edizione di ‘Hotel Food Revolution’, che si svolgerà il 22 gennaio alla Fabbrica del Vapore di Milano. Il primo panel, dedicato a una overview di mercato sul mondo ristorativo in hotel, vedrà la partecipazione di figure istituzionali, e non, tra le quali il presidente Enit Giorgio Palmucci che analizza il fenomeno.

“L’enogastronomia – spiega Palmucci – sta assumendo un ruolo sempre più centrale nelle esperienze di viaggio e il mondo alberghiero sta sviluppando una grandissima attenzione al food arricchendo l’offerta complessiva. Prodotti tipici locali e a km 0, piatti ricercati, menù degustazione particolari, attenzione alle esigenze alimentari e la conoscenza delle abitudini culinarie degli ospiti internazionali rappresentano una carta vincente per tutte quelle strutture che propongono nel proprio ristorante prodotti dedicati e sempre più vicini alle esigenze della clientela”.

In questo ambito molti passi avanti sono già stati fatti, ma è possibile fare una previsione degli scenari futuri che si prospetteranno. “C’è sempre più attenzione rivolta al settore F&B e oggi più che mai le aziende che intendono offrire un prodotto di qualità studiano con attenzione le tendenze in atto sul mercato per poterne cogliere gusti e stimoli ed offrire così un prodotto tailor made capace di esaudire anche il palato degli ospiti più esigenti. L’attuale domanda rivolta al food vede un’attenzione particolare ai prodotti locali, una voglia di riscoprire le ricette tradizionali, un forte impegno alla sostenibilità, rispetto del cibo e attenzione agli inutili sprechi alimentari. Seguire questi trend, proponendo al pubblico prodotti in chiave personalizzata, può rappresentare una buona soluzione per adeguarsi alle attese degli ospiti”, conclude Palmucci.

News Correlate