martedì, 29 Settembre 2020

A Berlino si è svolto il ‘Site EMEA Forum 2012’

Tra gli argomenti trattati l’andamento dell’euro

C'erano 85 professionisti da 20 Paesi al ‘Site EMEA Forum 2012’ che si è svolto a Berlino dal 18 al 20 giugno oltre ai 500 partecipanti di Mexcon,  evento interassociativo tenutosi correlativamente.
Il forum si è svolto presso ICC Berlin e l’Eco Scandic Berlin Potsdamer Platz. All’inizio delle sessioni education, l’economista Lode Beckers ha parlato della tenuta dell’euro, completando di fatto una trattazione che Site ha svolto ininterrottamente a partire dalla Site University di Firenze nel 1999. “Le nostre difficoltà di oggi – ha spiegato – non hanno niente a che fare con l’integrazione europea ma sono il risultato di trent’anni di ingordigia delle banche e degli operatori finanziari. Sono convinto che atterreremo in piedi e lentamente, come un elicottero, purché – proprio come un elicottero – ci si doti dell’opportuna combinazione di leadership, buoni strumenti di navigazione e giusti ricambi”.
Il programma education comprendeva anche un workshop sulla negoziazione con Ricardo Perez Nuckel, una sessione sui social media con Gerrit Heijkoop, una sessione di Idea Wrestling ideata dalla chairwoman Annamaria Ruffini, e una discussione moderata da Raymon Honings sulla risposta dell’industria alla recente pubblicità negativa che la stampa ha dato degli incentive aziendali, con commenti di Christophe Verstraete e Katharina Brauer.
Durante l’ultima giornata del forum il Ray Bloom, chairman di Imex ha estratto una quota d’iscrizione alla tre-giorni biennale umanitaria IMEX Challenge, tenutasi a Lubiana, in Slovenia, dal 2 al 4 luglio.
Il Site EMEA Forum 2013 si terrà dall’11 al 13 marzo 2013 ad Anversa, in Belgio. 

News Correlate