venerdì, 25 Settembre 2020

La Costa d’Avorio vuole diventare hub turistico

Cresce il peso del turismo nell’economia della Costa d’Avorio. Lo stato africano punta su un contributo del settore al Pil pari al 7% nel 2020. A confermare questo target è stato il vicepresidente, Daniel Kablan Duncan, che ha anche ricordato che nel 2011 il contributo era all’1,8% mentre nel 2015 era arrivato al 5%.

Guardando al 2020 il Governo mira a fare del turismo il terzo settore economico del Paese: la Costa d’Avorio punta diventare un vero e proprio hub turistico regionale. Obiettivo che si vuole raggiungere mettendo in atto progetti come la realizzazione del parco degli animali di Jacqueville, nel Sud ivoriano, la sistemazione del litorale di PortBouët per una lunghezza di 10 km, a Sud di Abidjan, lo sviluppo di infrastrutture lungo il tratto di costa Sud occidentale, ad Assinie, Grand-Lahou, San-Pedro, Sassandra e Tabou.

www.turismoincostadavorio.it

News Correlate