venerdì, 7 Maggio 2021

Nuova partnership tra Enit Parigi e il Museo Jacquemart André

In occasione della mostra sul Vedutismo, visite guidate con operatori turistici francesi

Anche l'arte può servire a promuovere il brand Italia all'estero. Lo sa bene l'Enit che di recente ha avviato un nuovo partenariato con il Museo Jacquemart-André attraverso il quale viene data visibilità all'Enit e al sito www.italia.it nella propria attività di promo-publicizzazione in occasione della Mostra "Canaletto et Guardi, les deux maîtres de Venise", che si svolgerà a Parigi dal 14 settembre 2012 al 14 gennaio 2013 e per la quale si attendono più di 250 mila visitatori.
L'esposizione, la prima in Francia dedicata alla corrente pittorica del Vedutismo, presenta circa 60 opere provenienti dai più importanti musei e collezioni del mondo. Ampio spazio viene dato a Canaletto, con più di venticinque delle sue opere maggiori, e ad altri capolavori dei maestri della scuola veneziana il cui tema prediletto era la riproduzione di Venezia e del suo fascino senza tempo.
L'Enit di Parigi organizzerà visite private della mostra alla quale prenderanno parte rappresentanti dei media e dell'industria turistica francese, principalmente capi redattori, direttori di tour operator, agenzie reti di distribuzione francesi. Al termine delle visite guidate, gli ospiti saranno invitati a ritrovarsi per un petit déjeuner, momento privilegiato per gli scambi professionali, nell'elegante salone da thé della grande dimora parigina del XIX secolo, sede del rinomato Museo, che ospita la più grande collezione d'arte italiana presente in Francia dopo quella del Louvre, con opere di Sandro Botticelli, Giambattista Tiepolo, Andrea Mantegna, Donatello, Paolo Uccello,  Carlo Crivelli, Francesco del Cossa, Bernardino Luini e Alessio Baldovinetti.

News Correlate