mercoledì, 2 Dicembre 2020

Skal Italia e MET Bocconi insieme per l’Italia dei territori

Skal International Italia, unitamente al Master in Economia del Turismo (MET) dell’Università Bocconi di Milano, guarda con costante attenzione allo sviluppo in chiave turistica dell’Italia dei territori, a volte impropriamente definita “Italia minore”.

Proprio questo segmento di mercato, quello appunto della valorizzazione dei territori, può essere considerato il valore aggiunto di un’offerta differenziata e diversificata. Un’offerta turistica che esce dalla standardizzazione e si inserisce nella sfera della vacanza emozionale e motivazionale che sempre più si caratterizza come specificità dell’offerta turistica italiana. Il turista in cerca di emozioni diventa viaggiatore ed esploratore e la Penisola offre una certa varierà di territori da scoprire. Peculiarità, questa, che rappresenta la grande forza del Belpaese e che la rende meta esclusiva rispetto ad altre destinazioni concorrenti.

Un tema caro già allo Skal Lombardia che già nel 2002 ha istituito il premio “L’Altra Lombardia” assegnato a Chiavenna il primo anno e poi a Bagolino; Bienno; Sernio; Sovico; San Colombano Al Lambro; Tignale; Pieve d’Olmi; Zibido San Giacomo; San Benedetto Po; Lodi Vecchio, nel 2013 come ricorda Diana Marzoli Bertelli, presidente dello Skål International Lombardia.

Un tema più volte testimoniato dal quotidiano di turismo on line Travelnostop.com, portato avanti dallo Skal International Italia ora diventa elemento di riflessione anche in seno all’Università Bocconi. Peraltro, la piena applicazione di quanto finora sostenuto  comporta ricadute economiche sui territori minori, distribuisce ricchezza e contribuisce al miglioramento economico e sociale anche nei piccoli centri che via via si sono arricchiti di un nuovo livello di ospitalità alternativa o integrativa rispetto a quella tradizionale.

Questa interpretazione crea nuove opportunità che possono essere concretizzate anche attraverso il sistema delle agenzie di viaggio e, tramite queste, anche attraverso la circuitazione sui mercati internazionali.

Proseguendo nell’intento di parlare di piccole realtà locali, strategiche ai fini dello sviluppo turistico nazionale, Skål International Italia, in collaborazione con il Master in Economia del Turismo dell’Università Bocconi, quest’ultima nell’ambito delle attività formative e di testimonianza dedicate ai i nuovi manager del comparto turistico, organizzano mercoledì 17 dicembre, alle 10, presso l’aula N07 dell’Università, un workshop dal titolo “Accogliente ed emozionante: l’Italia dei territori e dei percorsi turistici da scoprire e valorizzare”. Introducono e moderano: Magda Antonioli, direttore MET, e Toti Piscopo, presidente Skål International Italia e direttore editoriale di Travelnostop.com.

Interverranno: Enzo Carella, CEO Clubviaggi e Presidente Italy & You; Giorgio Palmucci, presidente Associazione Italiana Confindustria Alberghi; Domenico Pellegrino, direttore generale Valtur; Fiorello Primi, presidente I Borghi più Belli d’Italia; Paolo Rossi, presidente Federalberghi Lombardia; e Tommaso Vincenzetti, marketing and business development director Amadeus Italia. Seguiranno comunicazioni e dibattito con i relatori.

News Correlate