martedì, 11 Maggio 2021

Un premio per il business travel, candidature aperte all’Ima

Per partecipare alle selezioni basta compilare i questionari on line

Mancano pochi giorni per candidarsi ad una o più categorie di ‘Ima’ – Italian Mission Awards, premio italiano nel settore del business travel. La raccolta delle candidature si chiuderà il 31 ottobre. Ima è un riconoscimento all’eccellenza delle imprese che, con la propria capacità di innovazione e l’elevata qualità del servizio, contribuiscono giorno all’evoluzione e alla crescita del mercato dei viaggi d’affari. Per iscriversi basta compilare online i questionari disponibili sul sito www.italianmissionawards.it.
A giudicare i questionari un parterre di responsabili viaggi che hanno scelto di mettere la propria competenza e professionalità al servizio del premio Ima: Fulvia Accoto, assitant and operations di Anritsu Solutions HR; Federica Berto, Segreteria Ufficio Viaggi di Impresa Pizzarotti & C.; Massimo Bonini, business support officer di Telecom; Simona Crasnich, travel manager corporate di Nidec ASI; Francesca Fossi, travel manager di Fastweb; Pierluigi Gatti, group purchasing manager di Reply; Mara Giuliani, travel Italia di Mossi & Ghisolfi; Isabella Massarotti, travel manager di Elettra Sincotrone; Francesca Ordanini, office manager di IRI; Barbara Piombi, responsabile servizio mobilità Fleet & Travel di Credito Emiliano; Ilaria Pisoni, travel national manager di Unicredit Spa e Emanuela Scimonelli di Autostrade per l’Italia.
Entro il 15 dicembre 2013 Newsteca comunicherà la short list dei 3 finalisti per ciascun premio. Il nome dei vincitori sarà svelato il 18 marzo nel corso di una serata di gala presso il Grand Visconti Palace MGallery Collection, a Milano.
Oltre ai riconoscimenti attribuiti agli operatori turistici, Ima assegnerà un premio speciale al Travel Manager dell’Anno e al Travel Team Aziendale dell’Anno.

News Correlate