venerdì, 15 Gennaio 2021

Con Italferr l’Expo 2015 cambia rotta

Sarà Italferr, società di ingegneria del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, a dirigere i lavori di Expo 2015. L’accordo verrà sottoscritto nei prossimi giorni, ma le attività sono iniziate già lo scorso 14 luglio.  Tra gli incarichi affidati alla società del Gruppo FS Italiane, le funzioni di Alta Sorveglianza, di coordinamento delle Direzioni Lavori presenti sul sito e di istituzione di nuovi uffici di Direzione dei lavori – anche con subentro a Direzioni Lavori già avviate – per la realizzazione di Expo 2015 attraverso una molteplicità di appalti. 

Nell’ambito del mandato – di estrema complessità, data la criticità del contesto caratterizzato dalle note vicende giudiziarie sugli appalti per la realizzazione del sito Expo di Milano, e dato il termine inderogabile entro il quale è fissata la consegna agli espositori delle aree di intervento – Italferr dovrà supportare la Stazione Appaltante e il Responsabile Unico del Procedimento individuato da Expo, sotto il profilo tecnico, giuridico e amministrativo, assicurando che le opere vengano realizzate entro i tempi e nel rispetto delle disposizioni di legge. 

L’incarico è motivo di grande orgoglio per il gruppo FS Italiane e conferma la leadership internazionale che Italferr, l’azienda che da ottobre 2013 è guidata dall’amministratore delegato Matteo Maria Triglia, sta conquistando. Questi successi rafforzano la determinazione del management a conseguire sempre più prestigiosi obiettivi e risultati. Ne sono conferme i cantieri in Arabia Saudita, Africa, Turchia e Svizzera.

 

News Correlate