venerdì, 7 Maggio 2021

Expo, a Milano Confartigianato apre il villaggio del made in Italy

Nasce grazie a un’intuizione di Confartigianato il fuori expo delle eccellenze artigiane: il 30 aprile in via Tortona a Milano apre un ‘Italian Makers Village’, uno spazio tutto dedicato al made in Italy, che resterà aperto per tutti i sei mesi dell’esposizione universale. 27 stand distribuiti in 1.800 metri offriranno una rassegna delle eccellenze con in cui si alterneranno esposizioni a tema: vino, formaggio, moda ma soprattutto realtà territoriali (la prima settimana è dedicata all’area metropolitana).

Le selezioni per mostrare i migliori artigiani, la tradizione e la nuova tecnologia che sfruttano, sono già iniziate in tutta Italia. Ci saranno 10 temporary store, all’ingresso sei punti che offrono cibo da strada, ma anche un Food Village gestito da Alta qualità, che include ristorante, area di laboratori del gusto. E poi un migliaio di eventi, dai convegni, all’intrattenimento agli show cooking.

Il Villaggio sarà aperto ogni giorno dalle 11 alle 24. In ognuna delle 27 settimane di apertura ci sarà un Paese straniero ‘ospite’. Oltre al villaggio dove si prevedono un milione 900 mila turisti, Confartigianato sarà presente anche due settimane dentro Expo al Padiglione Italia.

 

News Correlate