sabato, 19 Settembre 2020

Expo opportunità per il turismo francese: parola di Hollande

L’expo di Milano costituisce una grande occasione per la Francia, che durante la rassegna potrà mostrare tutto il suo savoir-faire in materia gastronomica e agroalimentare. Ma anche promuovere il turismo: questo il messaggio lanciato dal presidente, Francois Hollande, nel corso della cerimonia di presentazione del Padiglione francese all’Esposizione universale.

Nel moderno Padiglione in legno di duemila metri quadri, interamente smontabile, ci sarà l’ “espressione di ciò che il Paese può fare di meglio”, ha assicurato Hollande, ribadendo la candidatura di Parigi all’Esposizione del 2025. “L’Expo è un grande evento turistico per l’Italia, ma anche per la Francia, che è proprio vicina”, ha osservato.

Nel Padiglione, sorgerà anche un ristorante francese, un food truck e una boulangerie, che sfornerà baguettes e croissants sette giorni su sette, 22 ore al giorno, con un’equipe di giovani panettieri venuti dai quattro angoli del Paese. “Il nostro padiglione dovrà sprigionare l’odore del pane, quello che sentiamo quando passiamo davanti a qualsiasi boulangerie di Francia”, ha detto il ministro dell’Agricoltura, Stéphane Le Foll.

Per il collega agli Esteri, Laurent Fabius, l’Expo sarà anche l’occasione di promuovere la cuisine francaise. E la “miniera d’oro” del turismo. “Milano deve essere una strada per Parigi e per tutta la Francia: a tutti quelli che faranno la fila al Padiglione diremo: ‘venite in Francia, venite a vedere la ‘casa madre’, il più bel Paese al mondo”, ha concluso il capo del Quai d’Orsay.

 

News Correlate