venerdì, 26 Febbraio 2021

Amadeus promuove l’innovazione grazie al nuovo programma NDC-X

Amadeus annuncia la creazione di un programma dedicato a guidare lo sviluppo dello standard NDC perché possa essere adottato con successo da tutti i player del mercato. New Distribution Capability (NDC), creato da IATA, è uno standard di trasmissione dati basato su XML che si pone l’obiettivo di rivoluzionare il settore dei viaggi, consentendo alle travel companies – dalle compagnie aeree alle adv – di utilizzare metodologie più evolute per la distribuzione dei viaggi ed il merchandising.
L’obiettivo di Amadeus ècreare un team di figure aziendali esperte in materia perché si concentrino su casi pratici di utilizzo dello standard, adottando un approccio empirico che consenta di fornire funzionalità all’avanguardia per il mercato. Il programma NDC-X rappresenta la naturale evoluzione degli investimenti operati nel corso degli anni da Amadeus per favorire la digitalizzazione dell’industria e lo sviluppo delle opportunità commerciali create da NDC.
Sarà Gianni Pisanello a guidare il nuovo programma.
“Siamo in un momento cruciale per lo sviluppo dello standard e per il processo di adeguamento del mercato – afferma Gianni Pisanello, vice president del programma NDC-X – Perché lo standard NDC si affermi, è necessario che vengano standardizzate anche le modalità con cui viene implementato. Dobbiamo inoltre assicurarci che risponda alle esigenze degli agenti di viaggio e che porti ritorni economici che giustifichino gli investimenti di tutti gli operatori del settore. Siamo consapevoli che il posizionamento di Amadeus all’interno dell’ecosistema dei viaggi porti con sé la responsabilità di far funzionare e di rendere proficuo NDC per tutti i player del mercato ed è quello che faremo attraverso il nostro programma NDC-X”.
“NDC si sta evolvendo e sta diventando una realtà che, nel giro di pochi anni, coinvolgerà tutti coloro che operano nel settore dei viaggi. Per noi di Amadeus è cruciale essere all’avanguardia e portare ai nostri clienti i vantaggi che questa tecnologia è in grado di offrire. Crediamo che sia la strategia migliore per assicurare la massimizzazione dei ricavi per tutti i nostri partner, siano essi grandi vettori aerei o agenzie di viaggio di tutte le dimensioni”, commenta Francesca Benati, ad e dg di Amadeus Italia.

www.amadeus.com/blog

News Correlate