mercoledì, 20 Gennaio 2021

CityJet adotta l’iPort Departure Control System di Travelport e Res2

Travelport e Res2 BV, sviluppatore di Information Technology per le compagnie aeree, annunciano che CityJet, compagnia aerea regionale con base a Dublino, ha adottato iPort DCS su tutto il suo network europeo. Il sistema di controllo delle partenze è attualmente installato in oltre 120 aeroporti in tutto il mondo, compresi i 20 aeroporti europei dove CityJet opera.
Questa soluzione svolge una gamma completa di funzioni DCS, dal check-in dei passeggeri via Internet o al banco alla vendita dei servizi ancillari delle compagnie aeree, dall’imbarco dei passeggeri al controllo di carico dell’aeromobile fino alla trasmissione delle informazioni di volo. Si può accedere alle funzioni tramite una vasta gamma di dispositivi, tra cui PC, terminali, chioschi elettronici e tablet.

Le compagnie aeree e i passeggeri possono contare su una gamma completa di funzionalità basate sulla stessa intuitiva piattaforma. L’interfaccia grafica utente (GUI) di iPort velocizza il check-in, riduce l’esigenza di immissioni manuali, diminuisce gli errori, riduce i tempi d’attesa per i clienti, fa risparmiare tempo e denaro e diminuire il tempo di formazione di una percentuale fino al 75%, portando a una crescita dell’efficienza operativa e della soddisfazione dei clienti. Le funzionalità di controllo di carico integrate con il DCS semplificano la pianificazione di carico dell’aeromobile. Grazie al feedback istantaneo, il personale preposto al controllo del volo è in grado di effettuare adeguamenti in tempo reale man mano che i passeggeri effettuano il check-in. Anche i campi dati pre-popolati e le funzionalità “copia e incolla” rendono più efficiente la pianificazione di carico e riducono gli errori e i ritardi tipici delle procedure manuali.

News Correlate