venerdì, 21 Gennaio 2022

Viaggiare in auto in inverno: conviene davvero? e perché?

Chi lo ha detto che l’inverno non è la stagione giusta per viaggiare in auto? Contro la pioggia, l’asfalto bagnato e il pericolo di neve basta un pit stop prima di partire dal proprio meccanico di fiducia o in uno dei tanti centri Euromaster per assicurarsi dello stato delle gomme o far montare penumatici termici, così come un check-up completo del veicolo ed eventualmente aggiungere una clausola per il soccorso stradale alla propria polizza assicurativa scongiurano ogni tipo di imprevisto e i suoi effetti più deleteri. A queste condizioni, insomma, viaggiare in auto in inverno conviene rispetto a usare treni, aerei e altri mezzi pubblici e qui di seguito proveremo a capire perché.

Spostarsi con i mezzi propri è un’ottima soluzione, innanzitutto, per chi viaggia con bambini, anziani, soggetti deboli e vuole evitate che un’influenza, un raffreddore o qualsiasi altro malanno di stagione rovinino le proprie vacanze. Più turistica è la località in cui ci si reca, più i giorni in cui si decide di partire sono quelli di alta stagione e più affollati potrebbero essere, infatti, i mezzi di trasporto e, come ben ci ha insegnato l’ultimo anno e mezzo, le situazioni affollate e di calca sono quelle in cui più si rischia di contagiarsi.

In molti casi sono ancora in vigore, per altro, restrizioni e limitazioni alle capienze legate proprio all’emergenza sanitaria e, per questo, viaggiare in auto può rivelarsi più pratico anche da un punto di vista organizzativo. Non c’è bisogno di prenotare con largo anticipo, non il proprio posto su treni o aerei almeno, o di cercare itinerari alternativi perché la soluzione a cui si era interessati è ormai completamente occupata. Più in generale, la flessibilità è uno dei più grandi vantaggi del viaggiare in macchina: chi decide di partire all’ultimo minuto, chi deve incastrare un weekend con la famiglia con i numerosi impegni di lavoro può mettersi al volante in qualsiasi momento, sicuro che arriverà alla propria destinazione senza imprevisti incontrollabili. Parlando dei motivi per cui viaggiare in macchina in inverno conviene, del resto, non si può non citare anche il fatto che è uno dei pochi modi per adeguare il proprio viaggio, se non letteralmente cambiare le proprie mete, a seconda del clima e per riuscire a godersi pienamente le proprie vacanze anche a prescindere dagli imprevisti atmosferici: chi va in settimana bianca in macchina e si accorge di una tempesta che rende impossibile raggiungere le piste da sci su cui aveva intenzione di divertirsi quel giorno, può sempre riorganizzarsi infatti per un pranzo tipico in una malga di montagna ed è solo uno dei molti esempi simili che si possono fare.

Altri vantaggi del viaggiare in macchina in inverno hanno a che vedere, ancora, col poter viaggiare sempre al caldo e al riparo dell’abitacolo, in un ambiente per molti versi familiare, in cui è più facile per esempio, se si viaggia con bambini, che gli stessi riescano a dormire o a riposare e che anche per i grandi può rappresentare un rifugio in caso di emergenza.

News Correlate