sabato, 19 Settembre 2020

Estate in agriturismo, dati opposti tra Coldiretti e Agriturist

2 mln solo ad agosto per Coldiretti, ma Agriturist parla di calo a due cifre

Dati discordanti tra Agriturist e Coldiretti sull'andamento generale dell'estate 2012 negli agriturismi italiani. Secondo Coldiretti, sono 2,1 milioni i pernottamenti in agosto con una sostanziale tenuta rispetto allo scorso anno, anche se si riduce a tre giorni il tempo di permanenza medio e prevale il last minute.
Agriturist, invece, registra un calo degli arrivi a due cifre (-11%) con gli italiani 'sotto' del 15% e gli stranieri, dai quali ci si attendeva una 'compensazione', in calo del 4%, in base al consueto sondaggio di fine luglio fra gli operatori associati. Ulteriori effetti negativi sul versante delle presenze (pernottamenti): il 55% degli operatori intervistati dichiara che la durata delle vacanze si sta ulteriormente abbreviando. Pesanti segni negativi anche per la ristorazione (-16%) e la vendita dei prodotti aziendali (-10%). Nel trimestre estivo – secondo le stime di Agriturist – gli ospiti delle aziende agrituristiche saranno 1,1 milioni (130 mila in meno rispetto al 2011) per 4,6 milioni di pernottamenti (800 mila in meno rispetto al 2011). Tendenza negativa peraltro confermata dalla netta riduzione delle visite (-23%) al sito internet dell'Associazione, www.agriturist.it, e a tutti i principali siti di promozione del settore. 

 

 

News Correlate