martedì, 22 Settembre 2020

7mln di presenze in agriturismo in estate: sorpasso degli stranieri

Salgono ad oltre 7 milioni i pernottamenti in agriturismo nell’estate 2017 con un massimo storico che non era mai stato raggiunto dalla prima legge quadro per la disciplina dell’agriturismo n.730 del 5 dicembre 1985. E’ quanto stima la Coldiretti nel trarre un primo bilancio dal quale si evidenzia lo storico sorpasso degli ospiti stranieri rispetto a quelli italiani. Si tratta di un aumento dell’8% rispetto allo scorso anno sostenuto dall’aumento e dalla qualificazione dell’offerta.

Buone sono anche le previsioni per settembre. In questo periodo si registra un aumento del peso in percentuale del turismo in montagna, nei parchi e nelle campagne rispetto alle altre mete tradizionali. Anche per la possibilità – secondo Coldiretti – di assistere alle tradizionali attività di settembre come la vendemmia o avventurarsi nei boschi alla ricerca dei porcini, finferli e trombette.

 

News Correlate