lunedì, 2 Agosto 2021

Il fascino dell’avventura in Oman con Originaltour

Originaltour porta il fascino dell’avventura in Oman, con una linea di viaggi effettuati in fuoristrada e con pernottamenti in campi tendati mobili nei deserti del paese, tra cui il deserto Rub Al Khali, il più vasto del mondo, lungo oltre 1.000 km.

Una formula che esce dai più classici schemi ma che consente di vivere e apprezzare la vera essenza dell’Oman. Un tipo di viaggio-spedizione che piace molto perché offre l’opportunità di vivere un’esperienza diversa, entrando nella reale atmosfera del Paese, con l’indiscusso fascino delle notti nel deserto, ammirando tramonti e albe di eccezionale bellezza. E con le traversate dei tre deserti percorrendo chilometri di spazi infiniti a bordo di fuoristrada, guidati dalle più preparate ed esperte guide che si trovano in Oman.

Gli itinerari sono adatti a tutti, è sufficiente un minimo di adattamento durante le notti trascorse nelle tende mobili. I campi sono allestiti dal personale ma è necessario portare con sé il proprio sacco a pelo. Per motivi climatici, questi tour si effettuano esclusivamente da ottobre a marzo.

Originaltour, che quest’anno compie trent’anni dalla sua fondazione e vent’anni di programmazione della destinazione Oman, propone diversi tour con questa formula, tutti in esclusiva sul mercato italiano, grazie al proprio ufficio di Muscat, che proprio di recente ha aperto una nuova sezione interna, ‘Original Adventure’, dedicata a questo particolare segmento avventura.

Tutti i viaggi proposti sono effettuati su base privata, ma è possibile richiedere quotazioni anche per piccoli gruppi.

Alcuni tour richiedono l’utilizzo di due fuoristrada anche per due o quattro partecipanti per motivi di sicurezza, dovendo percorrere centinaia di chilometri dove non c’è assolutamente nulla, solo paesaggi emozionanti e una natura incontaminata.

Tra le proposte, ‘Adventure Tour’, di 15 giorni uno dei più completi e affascinanti itinerari della linea ‘Original Adventure’, con pernottamenti in campi tendati fissi, hotel e 5 pernottamenti in campi mobili. Da Muscat a Salalah e ritorno, un grande itinerario di avventura che prevede ben tre deserti: Rub Al Khali, Woodland e Wahiba Sands. Si parte da Muscat attraversando le montagne dell’Hajar fino a Wadi Bani Hauf, si arriva a Nizwa visitando i forti, i castelli i villaggi tradizionali della regione storico/culturale. Dopo aver effettuato gli ultimi rifornimenti necessari ci si inoltra nel deserto di Rub Al Khali dove si trascorrono 3 notti in campo mobile per apprezzare gli spazi infiniti il silenzio e la vastità di questo spettacolare deserto. Si arriva quindi a Salalah dove, dopo aver visitato le località costiere più famose, si rientra verso nord con due pernottamenti lungo la costa in campi mobili a Shuwaymiah e Ras Ruways mentre a Duqm si pernotterà al Crowne Plaza 05*.

Dopo la traversata del deserto bianco di Woodland, si arriva a Ras al Jinz con pernottamento allo Scentific Resort per cercare di avvistare le tartarughe che di notte raggiungono la spiaggia. Si prosegue verso il deserto di Wahiba Sands con sistemazione al Desert Night Camp, campo tendato di lusso. Dal deserto si raggiunge Wadi Bani Khalid, si attraversa Jaylah, nel cuore della catena East Hajar, dove si trovano tombe rupestri simili ai nuraghi per poi proseguire, attraverso un lungo tratto di coste e passando per Wadi Arbeen, una delle oasi più suggestive del Sultanato, per rientrare a Muscat. Quote a partire da 3.650 euro a persona, con trasferimenti, itinerario, sistemazione, guide.

News Correlate