sabato, 19 Giugno 2021

Alberghi, premiate le strutture di qualita’

Il livello di occupazione delle camere e’ superiore alla media nazionale

Sono in aumento i turisti che scelgono di soggiornare in alberghi di qualita’. Secondo un’indagine dell’Isnart sulle imprese ricettive, presentata alla Bit di Milano, gli alberghi che hanno ottenuto il “Marchio di Qualita’” hanno registrato un livello di occupazione delle camere superiore ai tassi medi nazionali. In particolare, sono state prese in considerazioni la stagione primaverile, estiva e invernale del 2005. In ognuno dei tre periodi, e’ stato registrato uno scarto positivo tra le aziende certificate e la media nazionale: 55,5% di occupazione contro la media nazionale del 49,5% in primavera, 66,9% contro 63% in estate e 57,2% contro 50% in inverno. Il totale medio e’ di 59,9% contro 54,1%. Attualmente, sono “certificati” 1200 alberghi, 1050 ristoranti, 250 agriturismi e altrettanti fra bed&breakfast, camping, stabilimenti balneari e happy hours.

News Correlate