venerdì, 23 Aprile 2021

Ammesso al finanziamento il Pir Ecoturismo Mediterraneo

Novanta soggetti coinvolti e fondi per 1,6 Mln di euro

Il progetto pilota “Ecoturismo Mediterraneo” del Pir (Reti per lo sviluppo locale), presentato al Dipartimento Regionale per la Programmazione dal Comune di Cefalù, soggetto coordinatore, è stato ammesso in graduatoria e al finanziamento per 1 milione e 600 mila euro.
“E’ un fatto rilevante – afferma il sindaco Simona Vicari – che gratifica la programmazione sul territorio pianificata dagli stessi comuni che ne conoscono esigenze e potenzialità”.
“Ecoturismo Mediterraneo” annovera circa 90 soggetti di cui 64 sono gli enti locali (area Madonie, Alto Belice Corleonese, Valle del Torto e tutte e le 12 isole minori).
Il Pir del mediterraneo conta su 10 azioni, integrate tra loro, dalla creazione di centri di accoglienza, all’accessibilità alle riserve, alle aree ad alta valenza ambientale, la segnaletica e i percorsi informativi sul territorio, le azioni formative, l’organizzazione dell’offerta ecoturistica della rete ecologica, la promozione e la diffusione dell’innovazione in campo di certificazione ecoturistica.
Entro settembre è prevista la sottoscrizione dell’Accordo di Programma con il Dipartimento Regionale alla Presidenza per poi avviare l’attuazione delle azioni previste dal progetto.

News Correlate