domenica, 11 Aprile 2021

Compagnie aeree, Sn Brussels torna in utile

Risultato centrato nel primo semestre nonostante il caro-petrolio

Tornare in utile si può. E’ il caso di Sn Brussels Airlines, il vettore
aereo nato dal fallimento della compagnia di bandiera belga Sabena nel 2001, ha chiuso il primo semestre con un utile netto di 1,93 milioni di euro a fronte del passivo di 23,4 milioni dello stesso periodo dell’anno scorso. Lo ha annunciato ieri a Bruxelles la compagnia belga precisando che nei primi sei mesi del 2004 ha registrato un aumento del 12% del numero di passeggeri (1,56 milioni di
persone), con un proporzionale aumento dei ricavi a 268,8 milioni di euro.

News Correlate