sabato, 19 Giugno 2021

Coretur, albergo a 5 stelle nel cuore di Palermo

Il T.O. palermitano trasformerà gli ex uffici del Teatro Massimo

Per anni ha ospitato gli uffici del Teatro Massimo, ma dal 2004 sarà trasformato in un lussuoso hotel a cinque stelle. L’edificio, di proprietà dell’Inail, sito ad angolo fra via Stabile e via Wagner, è stato acquistato dal Tour Operator palermitano Coretur per una cifra che si aggira intorno ai cinque milioni di euro. Un offerta nata dopo che le prime due aste pubbliche erano andate deserte. Il Palazzo, tre piani più mansarda, è un tipico esempio di edilizia aulica degli anni ’30, si trova nel cuore di Palermo, ma non rientra nei quattro mandamenti vincolati dal Ppe e non è sottoposto ad alcun vincolo da parte della Sovrintendenza. In pratica nel giro di un anno potrà essere trasformato in un lussuoso cinque stelle, con ottanta camere e alcune suite. Giuseppe Cassarà, proprietario della Coretur e vice presidente nazionale della Fiavet, possiede e gestisce già il Florio Park Hotel di Cinisi, hotel villaggio a quattro stelle. I lavori dovrebbero cominciare in primavera. “Ci vorrà un anno per la trasformazione in albergo – sostiene Cassarà – ed è nostra intenzione mantenere inalterati i volumi e il prospetto originario, nel massimo rispetto dello stile del palazzo, che è di grande fascino”. La realizzazione di questa nuova e prestigiosa struttura alberghiera arricchisce di fatto il centro storico e in particolare quella zona, dove si trovano già lo storico Hotel des Palmes, il Cristal Palace, il Massimo Plaza Hotel e il nuovo albergo che sorgerà in via principe di Granatelli, nella sede dell’ex clinica Titone. Il modo migliore, a nostro avviso, per portare turismo di qualità nel cuore della città.

News Correlate