mercoledì, 21 Ottobre 2020

Dal 1 maggio cancellato il Roma-Alghero, Ryanair contro Enac

Per la compagnia low cost si tratta di “favoritismo anticoncorrenziale”

Ryanair si inserisce nella polemica contro l’Enac accusandola di “favoritismo anticoncorrenziale verso i vettori italiani”. Il vettore irlandese lamenta la cancellazione dei voli low cost sulla rotta Roma-Alghero dal primo maggio dopo che durante il suo primo anno di operatività ha praticato tariffe inferiori a 40 euro e senza nessun sussidio. Per questa la compagnia ha espresso il proprio malcontento alla Commissione europea contro quello che definisce “l’abuso delle regole Pso (obbligo di servizio pubblico) in Italia, a causa delle quali l’operatività di alcune rotte commercialmente trafficabili è stata concessa esclusivamente a selezionati vettori italiani, in modo da garantire maggiori aiuti statali a queste compagnie”. Ryanair ha fatto appello al Tribunale amministrativo di Roma perché agli oltre 10 mila passeggeri già prenotati sulla tratta dopo il primo maggio si possa garantire il viaggio.

News Correlate