martedì, 1 Dicembre 2020

Fiavet Lazio, illustrato alle adv il Bando 388/200

L’associazione a fianco delle imprese che investono nell’e-commerce

Con la legge 388/2000 e il relativo bando, che scade il prossimo 14 luglio, si creano nuove opportunità per le imprese che vogliono investire nell’e-commerce. E per spiegare il bando di legge, Fiavet Lazio ha promosso un incontro nel corso del quale sono stati esaminati la modalità della presentazione delle domande per poter usufruire delle agevolazioni, i progetti e le spese ammissibili (da un minimo di 30.000 euro ad un massimo di 100.000 euro), e le entità delle agevolazioni statali. Sono state anche esaminate le modalità e le procedure per la prenotazione ed eventuale fruizione delle agevolazioni. “Ci sembrava opportuno spiegare agli agenti – ha commentato Cinzia Renzi, presidente Fiavet Lazio – le potenzialità di questo importante bando per le nostre aziende vista la continua informatizzazione del turismo. La Fiavet Lazio – continua Renzi – è disponibile per la consulenza e il controllo della compilazione della domanda per le agevolazioni da parte delle agenzie di viaggio che vorranno presentare l’istanza entro e non oltre il 14 luglio prossimo”. L’incontro organizzato dalla Fiavet Lazio è stato anche l’occasione per esaminare alcune importanti tematiche legate al fenomeno e-commerce nel settore turistico. A proposito della vendita dei pacchetti turistici on line, il dibattito si è concentrato sulla contrattualistica on line, il diritto di recesso del viaggiatore e la sua difficile gestione nei pacchetti last minute e last second. Infine, è stata evidenziata l’importanza di predisporre per il cliente un contratto di vendita scritto in termini chiari e precisi, rilasciando sempre una copia, sottoscritta o timbrata dall’organizzatore, unito ad un sistema di pagamento che rassicuri il mercato.

News Correlate