martedì, 22 Settembre 2020

Norman 95, 300 Mln per stazione balneare in Libia

Siglato accordo col Governo per concessione esclusiva per 50 anni

Norman 95, capofila del gruppo immobiliare Norman (che fa capo alla famiglia Cimatti), costruira’ in Libia un complesso turistico da oltre 470 ettari. La societa’ ha infatti stipulato con il governo libico un contratto del valore di 300 milioni di euro, e con una concessione esclusiva per 50 anni, per la realizzazione di un’ampia stazione balneare a circa 110 chilometri ad ovest di
Tripoli. Il centro turistico si estendera’ sull’isola di Farwa e su parte della costa antistante. L’isola, lunga circa 12 km e larga poche centinaia di metri, e’ situata a nord ovest della Libia, nei pressi del confine con la Tunisia. I lavori per l’attuazione del progetto dureranno circa 44 mesi e creeranno nel paese 700 posti di lavoro. Del nuovo complesso faranno parte due hotel a cinque stelle e altri quattro hotel a quattro stelle. Il progetto prevede anche la costruzione di un’oasi di 70 tende dotate di ogni tipo di comfort e moderno servizio, di alcune ville ”galleggianti” sull’acqua, un campo da golf e un porto turistico.

News Correlate