mercoledì, 19 Gennaio 2022

Orto Botanico, nel 2005 al via i restauri delle serre storiche

Illuminazione scenografica e piante rare renderanno ancora più prezioso il giardino

L’Orto Botanico, il giardino scientifico più antico e prezioso d’Europa che si trova a Palermo, cambia look grazie al nuovo impianto di illuminazione scenografica. Le luci daranno un effetto prezioso alla struttura e permetteranno di illuminare le piante rare e i viali. Ma annunciato insieme a questo cambiamento c’è un altro grande progetto da due milioni di euro che consentirà il restauro delle serre storiche dell’Orto Botanico, realizzate alla fine del 1700 dall’architetto francese Léon Dufourny, il rifacimento dei muretti e della pavimentazione dei viali, la sistemazione delle panchine e delle vasche in pietra di Billiemi. I lavori, progettati dall’architetto Giuseppe Pagnano, sono stati appena banditi e saranno affidati entro il prossimo mese di gennaio. Si tratta di un’accurata opera di riconfigurazione sulla base delle ricerche storico-archivistiche, “un’opera che – ha spiegato il rettore dell’Università Giuseppe Silvestri – consentirà di rendere leggibile la configurazione originaria delle strutture storiche e darà all’Orto la possibilità di dotarsi di nuovi spazi scientifici ed espositivi, in linea con la tradizione che l’ha sempre visto al centro dei fermenti più avanzati, punto di riferimento e di incontro di artisti e letterati, viaggiatori e uomini di cultura”.

News Correlate