giovedì, 29 Ottobre 2020

Progetto per la mobilita’ dei lavoratori turistici

L’iniziativa e’ di Federalberghi/Confturismo ed Ente Bilaterale del Turismo

Un progetto per promuovere la mobilita’ internazionale dei lavoratori del settore turistico, in particolare quella del lavoro stagionale. L’iniziativa e’ stata promossa da Federalberghi/Confturismo, in collaborazione con l’Ente Bilaterale Nazionale del Turismo. Il piano, gia’ presentato alla Commissione europea, prevede che per il 2006, Anno europeo della mobilita’dei lavoratori, vengano sviluppati una seria di strumenti a supporto dei lavoratori stranieri e delle aziende alberghiere che li ospitano. “Il progetto – ha spiegato il presidente della Federalberghi/Confturismo, Bernabo’ Bocca – si propone di incidere concretamente sugli ostacoli di carattere giuridico, culturale e linguistico che ostacolano i processi di mobilita’”. Secondo Federalberghi, infatti, oltre l’8% dei dipendenti delle aziende alberghiere e’ straniero. E quest’anno e’ stato programmato l’ingresso in Italia, per motivi di lavoro stagionale, di circa centoventimila stranieri, di cui quarantamila extracomunitari e ottantamila neocomunitari.

News Correlate