sabato, 28 Novembre 2020

Rotta dei Fenici, chiesto il riconoscimento europeo

In un dossier presentato all’Ue il riassunto di quanto realizzato finora

L’associazione “Rotta dei Fenici” ha chiesto il riconoscimento ufficiale del Consiglio d’Europa.
Una delegazione formata dal presidente dell’associazione, il sindaco di Marsala Eugenio Galfano, i sindaci di Castelvetrano, Gianni Pompeo e di Cabras (Oristano) Efisio Trincas e il direttore Antonio Barone, ha presentato a Strasburgo, nel corso della tredicesima riunione del Consiglio d’orientamento per gli itinerari culturali del Consiglio d’Europa, il dossier per ottenere il “Label” europeo. Il dossier riassume quanto realizzato dall’Associazione dal momento della sua costituzione, nel 2004, ad oggi, mettendo in evidenza, oltre alle attività svolte, i partner dell’Itinerario, tra i quali comuni, associazioni private e organismi scientifici, i rapporti con i diversi paesi mediterranei (in special modo Italia, Francia, Grecia, Malta e Spagna) e le regioni, in particolare la Sicilia e la Sardegna.

News Correlate