mercoledì, 25 Novembre 2020

Ryanair continua a volare alto

Utile cresciuto del 50% negli ultimi tre mesi, raddoppiati i passeggeri

Continua a volare alto Ryanair. La compagnia aerea irlandese low cost ha messo a segno, nel terzo trimestre fiscale chiuso il 31 dicembre scorso, una crescita dell’utile del 50% a 43,2 milioni di euro grazie alle nuove rotte che le hanno permesso di raddoppiare il numero dei passeggeri. In particolare nei mesi ottobre-dicembre 2002, Ryanair ha trasportato 3,9 milioni di passeggeri, il 46% in più dello stesso periodo dell’anno precedente. In media, i velivoli della compagnia sono stati pieni all’86% delle loro capacità, mentre le tariffe hanno subito un taglio dell’8%. Per l’anno fiscale 2003 Ryanair prevede un aumento del numero dei passeggeri a quota 15,7 milioni, che crescerà ulteriormente a 24 milioni nell’anno successivo dopo l’acquisizione, annunciata la scorsa settimana, della filiale low-cost di Klm ‘Buzz’.Nei giorni scorsi inoltre la compagnia irlandese ha raggiunto un accordo con la Boeing per la fornitura di 100 aerei.

News Correlate