martedì, 21 Settembre 2021

Thailandia proclama stato emergenza

Nonostante la natura pacifica delle manifestazioni antigovernative sino ad ora in corso a Bangkok, il Governo thailandese ha proclamato uno stato preventivo di emergenza al solo fine di consentire l'intervento delle forze dell'ordine che permarrà per i prossimi 60 giorni e non prevede coprifuoco.
Siti di interesse turistico, attività commerciali, trasporto pubblico e aereo sono pienamente operativi come di consueto sia a Bangkok che nel resto della Thailandia. Ma l'Ente del Turismo raccomanda ugualmente ai turisti stranieri di mantenersi vigili e di evitare le aree dei presidi di protesta, anche nel caso in cui tali manifestazioni si svolgano nel segno della festa con concerti e altre attività di intrattenimento.

News Correlate