venerdì, 18 Giugno 2021

Treno + bici per viaggi in Austria

Fino a Vienna trasportare la bici costa 10 euro, per il passeggero tariffe da 29 euro

Gli amanti della bici possono viaggiare in treno verso l’Austria. Fino al 1° ottobre 2006, infatti, è possibile trasportare direttamente la propria bici da Venezia a Vienna utilizzando la coppia di treni EC 32 e 33 che possiedono una speciale carrozza per il trasporto bici. Il costo del biglietto bici internazionale costa 10 euro e il passeggero può viaggiare con tariffe Smart Price a partire da 29 euro a tratta in seconda classe. Una volta arrivati in Austria, poi, è facile muoversi con la propria bici. Le Ferrovie Austriache, infatti, hanno creato tariffe ad hoc per questa tipologia di clienti. Ad esempio, acquistando “l’1 PLUS-Freizeitticket” (il biglietto del tempo libero) possono viaggiare insieme fino a 5 persone usufruendo di uno sconto di circa il 40% sul prezzo normale e le bici viaggiano gratuitamente. Inoltre, in Austria esistono i “Rad-Tramper-Zuege” (i treni navetta per i ciclisti) che circolano tra le più belle tratte, scelte solitamente dai ciclisti, come Passau, Krems, Wachau, Neusiedler See, Ybbstal. Questi treni-navetta hanno carrozze bici speciali per permettere di salire e scendere comodamente e velocemente grazie all’aggancio facilitato della ruota al porta-bici.

News Correlate