mercoledì, 25 Novembre 2020

Venduta la casa vacanze di Stalin

La Dacia sul Mar Nero è passata di mano per 10 Mln di dollari

E’ stata venduta per dieci
milioni di dollari la casa delle vacanze preferita dal dittatore
sovietico Josef Stalin, dove era stata installata una piscina di
acqua salata dato che Stalin era terrorizzato dall’idea di
nuotare in mare. Lo hanno riferito i media locali.
La casa, una dacia sul Mar Nero, e’ situata in Abkhazia, dove
Stalin aveva numerose proprieta’.
Il primo ministro abkhazo Alexander Ankvab ha detto che si e’ trattato di
un’operazione di ”privatizzazione di una proprieta’ statale. Il
premier non ha voluto confermare informazioni di stampa secondo
cui il nuovo proprietario della dacia Cold River sarebbe Oleg
Deripaska, che possiede il gigante industriale Basic Element.

News Correlate