Mar Rosso meta al top per le vacanze invernali: parola di Veratour

Secondo il Centro Studi Veratour l’Egitto sarà il protagonista delle vacanze natalizie 2019 con un aumento delle prenotazioni pari al 39% rispetto al 2018. Il consolidamento di questa destinazione fa aumentare la quota di italiani che passeranno le vacanze invernali al mare. L’Egitto trascina i dati di vendita complessivi che vedono un aumento generale delle prenotazioni per Natale e Capodanno del 14% per quanto riguarda Veratour.

La crescita del Nord Africa non è un fenomeno solo invernale, ma è stata una costante durante tutto l’anno, estate compresa. Anche guardando al periodo giugno-settembre sul fronte africano l’Egitto guadagnava il 68% e la Tunisia il 110%.

“Questa tendenza è in atto già da diversi anni – spiega Stefano Pompili, DG Veratour – in Nord Africa, a una stagionalità più lunga si associano prezzi accessibili e un livello di accoglienza sempre più alto. Il turismo è comunque un ambito caratterizzato da una forte mobilità delle preferenze per questo come azienda abbiamo da sempre puntato a una diversificazione degli investimenti”.

Tra le altre tendenze delle vacanze invernali, per le destinazioni balneari, sia l’Oceano Indiano che i Caraibi si attestano entrambe su un +8%. La situazione attuale rappresenta una congiuntura favorevole per Veratour che, grazie agli investimenti mirati fatti negli ultimi anni e all’attenzione sempre costante verso i clienti, si prepara a chiudere il 2019 in forte crescita. Si ipotizza una chiusura del bilancio in aumento del 12% rispetto al 2018, persino superiore agli obbiettivi prefissati e un aumento del numero di viaggiatori del 15% circa.

www.veratour.it

News Correlate