mercoledì, 7 Dicembre 2022

Alpitour presenta alle adv nuovo contratto commerciale

Con l’avvio di novembre, la divisione Tour Operating di Alpitour World ha comunicato alle circa 5.000 adv con cui collabora il nuovo contratto commerciale per l’esercizio 2022-2023. ONE, stesso nome, stessa impostazione e logica di semplificazione, il nuovo contratto andrà in continuità con quello precedente, basato su un sistema di commissioni d’uso legate ai tre Pillar: Mainstream, Specialties e Seamless. A questo, si innestano ulteriori sistemi di incentivazione trimestrali finalizzati a convogliare l’attenzione delle adv su specifici obiettivi, remunerati con Over Commission, liquidate anch’esse trimestralmente.

Come già previsto dal contratto precedente, l’assegnazione delle commissioni d’uso è prevalentemente legata ai risultati raggiunti dall’adv nel corso dell’anno pre-pandemico, salvo che non ci siano state performance superiori nel corso dell’ultimo anno: in questo caso sarebbero queste ultime a determinare l’ingresso nella specifica fascia commissionale. Un altro elemento che incide sul livello commissionale è il network a cui l’adv è affiliata.

Le principali novità di ONE sono due e sono principalmente di carattere formale. La prima attiene alla richiesta di fornire la lista degli eventuali consulenti (o affini) contrattualizzati dai titolari di adv per vendere anche i prodotti di Alpitour World: una necessità utile a mappare le società con cui il Gruppo lavora quotidianamente. La seconda, decisamente più importante, prevede l’iscrizione dell’adv ad ADV-Overview di ASTOI Confindustria Viaggi entro la fine del mese di marzo 2023. Entro tale data l’agenzia dovrà aver consegnato tutti i documenti richiesti e aver ricevuto conferma della loro regolarità. Alpitour World ritiene infatti centrale il progetto lanciato dall’associazione di categoria, finalizzato a individuare le realtà agenziali dotate di tutte le caratteristiche richieste dalla normativa italiana per lavorare nel pieno della legalità, anche a tutela dei clienti.

“Il Tour Operating di Alpitour World inizia questo nuovo esercizio – spiega Alessandro Seghi, direttore commerciale Tour Operating Alpitour – proseguendo sulla strada della selettività dei partner distributivi e delle incentivazioni rivolte al trade. Un approccio commerciale che si associa a una vasta programmazione di prodotto su tutte le destinazioni più vendute, agli sviluppi dell’omnicanalità e ai piani di loyalty per adv e clienti. L’opportunità fornita da ADV-Overview di ASTOI sarà funzionale all’individuazione delle realtà agenziali con cui proseguire un proficuo e sicuro percorso di collaborazione rispetto a quelle che, in deroga alla legge, non sono in grado di assicurare le necessarie garanzie al cliente finale”.

News Correlate