TESTMSL

Bmt, Siconolfi: turismo core-business per l’Italia e per il Sud

“Il turismo è il core-business dell Italia e in particolare per il Sud, e il Governo, attraverso gli incentivi fiscali del decreto Art Bonus, il Jobs Act e l’inserimento del turismo nel piano di crescita digitale dimostra di voler supportare questo comparto economico che da solo vale il 12% del Pil. Ma perché il settore possa sviluppare appieno le proprie potenzialità occorre intervenire su tre aspetti fondamentali: formazione, innovazione e trasporti”. Lo ha detto Rino Siconolfi, presidente Tubiviaggi TO intervenendo ai seminari di Bmt, in corso a Napoli fino al 28 marzo.

“La formazione – ha sottolineato Siconolfi – è essenziale per l’accoglienza turistica, incide sulla qualità dei servizi soprattutto in un Paese come l’Italia che si prepara a due eventi mondiali del calibro di Expo e del Giubileo. Investire nell’innovazione perché attraverso lo sviluppo delle applicazioni web è possibile mettere in relazione il turismo culturale e di intrattenimento con lo svolgimento di attività promozionali e di commercializzazione  dell offerta turistica nel mercato globale.

Potenziare il sistema dei trasporti, infine – conclude Siconolfi – significa integrare il turismo (in Italia è presente oltre il 70% del patrimonio artistico mondiale) con l’economia dei territori valorizzandone le eccellenze:ecco perché un piano nazionale trasporti basato su un sistema integrato del trasporto aereo, marittimo e ferroviario favorisce lo sviluppo economico del paese”.

News Correlate