lunedì, 20 Maggio 2024

Boom prenotazioni a marzo per Volonclick nonostante guerra

Volonclick conferma il trend positivo. Dopo un febbraio particolarmente performante con un fatturato in aumento del +38% rispetto allo stesso mese del 2019 – e il più alto di sempre – marzo conferma la crescita con un +55%.
“Un risultato molto anomalo se teniamo conto che stiamo parlando di un mese di guerra – afferma Luca Adami, CMO e CTO di Volonline – Il fatturato è praticamente triplicato rispetto a gennaio e raddoppiato rispetto a febbraio. Questo momento di incertezza e di esitazione a causa del conflitto in Ucraina ha evidenziato una moderata frenata delle vendite estive, ma un fortissimo aumento delle vendite sotto data”.
Una crescita anche determinata dalle caratteristiche della piattaforma riservata alle agenzie di viaggi e che consente di prenotare non soltanto servizi singoli come voli e hotel, ma anche pacchetti dinamici volo + hotel anche multi-tappa e partenze speciali, con il vantaggio della conferma immediata.
“Volonclick è un Online Tour Operator che sposa perfettamente le esigenze del mercato, ovvero da un lato quello di offrire un servizio da tour operator e dall’altro una tecnologia molto evoluta ma nello stesso tempo semplice da utilizzare. Questo è uno dei motivi per il quale si è consolidato su un 35% di share sul giro d’affari totale di Volonline. Se il giro d’affari di marzo 2022 è aumentato del 14% rispetto a marzo 2019 è proprio anche grazie a Volonclick che ha trainato i risultati del gruppo Volonline”, conferma Luigi Deli, Founder e CEO Volonline.
In base alle vendite effettuate su Volonclick, nelle ultime settimane il pacchetto volo + hotel è al primo posto della classifica dei prodotti più venduti, seguito dall’itinerario multi-tappa. Al terzo posto il solo soggiorno, soprattutto prenotazione di hotel al mare in montagna.
Volonclick è in continua evoluzione per offrire nuove funzionalità alle agenzie di viaggi.
“Stiamo introducendo la possibilità per le agenzie di viaggi di gestire il volato di linea in maniera sempre più autonoma. Con la nostra nuova funzionalità, le agenzie possono effettuare una prenotazione e bloccare il biglietto seguendo poi il normale processo di emissione come se fosse gestito da un operatore booking. Abbiamo poi risposto a un cambiamento del valore medio delle pratiche introducendo un nuovo sistema su Volonclick che consente di effettuare un bonifico immediato sulla piattaforma. Oggi è quindi possibile pagare con due sistemi, carta di credito oppure con bonifico bancario tramite la funzionalità MyBank”, conclude Luca Adami.

News Correlate