lunedì, 18 Gennaio 2021

Club Med, piano trade ai nastri di partenza per inverno 2014/2015

Il team commerciale di Club Med è già al lavoro sui dettagli del piano trade. Da settembre a fine febbraio, cocktail event e workshop si alterneranno in collaborazione con gli enti del turismo e le compagnie aeree partner.
“Saranno un autunno ed un inverno ricchi di eventi sul territorio – conferma Giorgio Trivellon, responsabile vendite Club Med Italia – vogliamo condividere i successi insieme ai nostri migliori agenti di viaggio e lavorare di anticipo in un mercato che inizia a comprendere i vantaggi del nostro First Minute Booking”.
Club Med punta sul lungo raggio con un focus sui pacchetti combinati: Dubai, Abu Dhabi, Singapore, New York, Miami e Parigi gli hub più richiesti per la prossima stagione invernale, l’Oceano Indiano e l’Asia le destinazioni in forte ascesa.
“Dopo 4 anni dal lancio del primo Stopover by Club Med (Dubai), oggi siamo in grado di offrire 20 destinazioni da combinare a piacere con i Resort Club Med in tutto il mondo – ricorda Nicola Romanelli, Multichannel customer service and transport Manager Club Med Italia – L’anticipo è il nostro plus e non è un caso che il Club Med di Phuket sia già praticamente soldout per la partenza di Capodanno con circa 5 mesi di anticipo”.

News Correlate