venerdì, 23 Aprile 2021

Club Med scommette sull’estate con nuove figure professionali e campagna recruiting

Club Med si proietta verso il futuro e si prepara alla ripartenza cercando 70 nuovi professionisti da impiegare durante la stagione estiva 2021 per i Resort Club Med in Italia, Francia, Grecia e Portogallo. La nuova campagna di recruiting prenderà il via ad aprile e tra le novità c’è l’introduzione di un nuovo profilo professionale, il Safe Together Manager. Presente in ogni Resort dell’azienda nel mondo, stabilisce ed è garante delle procedure standard sul Covid-19 oltre che della formazione continuativa dei team dei Resort. Il presidio medico nei Resort, già fiore all’occhiello, è stato ulteriormente potenziato e tutto il personale segue formazioni specifiche.

Le offerte di lavoro, aperte progressivamente durante la stagione, saranno consultabili sul sito appena rinnovato www.clubmedjobs.it e sulla pagina Facebook Club Med Jobs. La ricerca di nuovi profili professionali riguarda diverse aree: dal comparto food&beverage (cucina e bar), allo sport e benessere (spa), oltre alla selezione di professionisti per front office e back office e di personale infermieristico. Per quanto concerne il recruiting dei profili cucina, è prevista una giornata di digital recruiting l’8 aprile 2021, in collaborazione con il sito specializzato lavoroturismo.

Club Med è inoltre uno dei rari operatori del turismo invernale ad aver intrapreso le azioni necessarie per proteggere i propri lavoratori stagionali. Malgrado la mancata apertura dei suoi Resort invernali dovuta alle misure sanitarie Covid-19, sono circa 2.800 i dipendenti che stanno beneficiando di un trattamento di welfare di sostegno, che comprende anche coloro che sono stati selezionati nella campagna di recruiting di quest’inverno. Club Med si è impegnata a proporre loro un impiego in priorità per le prossime aperture previste in primavera/estate 2021.

“Al Club Med, siamo fiduciosi nel futuro. Siamo pronti a ridare vita ai nostri magnifici Resort, non appena le condizioni lo consentiranno. Prepariamo le aperture di primavera ed estate, per le nostre destinazioni mare, natura e montagna in Europa e Africa. Per questo, contiamo sul know-how e il savoir-faire unico delle nostre squadre. Tutto questo nelle migliori condizioni di libertà e sicurezza sanitaria grazie al nostro protocollo: insieme in Sicurezza”, ha detto Syvie Brisson, Group HR Director Club Med.

News Correlate