domenica, 23 Gennaio 2022

Il Diamante firma due proposte ‘Glamping’ in Namibia

Il Diamante, brand del gruppo Quality Group, ha un legame indissolubile con l’Africa, fatto di conoscenza e passione.

Dalla sua posizione di leadership sulla Namibia ha deciso di creare qualcosa che nessun altro operatore italiano poteva offrire: i viaggiatori italiani alloggeranno in due Glamping – acronimo di Glamorous Camping – concepiti, realizzati appositamente e gestiti da Il Diamante stesso.

“Ci siamo ispirati al concetto di massima esclusività per i nostri ospiti, creando qualcosa che desse un’idea completamente diversa del safari. Il Diamante ha sempre cercato qualcosa di unico e non replicabile da proporre ai propri viaggiatori ed alle agenzie di viaggio, qualcosa che fosse esclusivamente nostro. I nostri gruppi in Namibia viaggiano in veicoli fuoristrada appositamente modificati che ospitano un massimo di 8 persone, pertanto massimo 2 veicoli per un totale di soli 16 partecipanti. Per mantenere la stessa idea di esclusività e di attenzione al dettaglio volevamo offrire l’opportunità di farli alloggiare in posti riservati solo a loro, affinché si sentissero a casa e respirassero atmosfere uniche. Dopo anni di viaggi in Namibia, abbiamo identificato due località particolari, le abbiamo cercate e, con l’aiuto di un drone, le abbiamo trovate nella regione del Damaraland, una delle più belle del paese, nella splendida area del deserto del Namib. Posizione, arredamenti, tipologie di tende sono state scelte direttamente da noi”, ha detto Davide Bomben, Africa Area Manager Il Diamante.

Damaraland Glamping Camp: sorge nella regione del Damaraland, territorio che il governo namibiano ha assegnato di diritto alle comunità locali; infatti tutto il personale, eccezion fatta per il lodge manager, vive nel vicino villaggio di Malanrus.

I lavori sono iniziati nel novembre 2017 e conclusi nel marzo 2018: 10 tende delle dimensioni di 42 mq, in grado di ospitare 20 persone. Sono realizzate in materiali tecnici molto performanti e sono dotate di finestre di oltre tre metri che permettono di ammirare la bellezza della natura e dei secolari alberi di mopane.

Desert Hill Glamping Camp: sorge nel deserto del Namib, il più antico al mondo nonché quello con le dune più alte. In questa zona lontana da tutto, è stato necessario scavare fino a 280 metri per trovare l’acqua necessaria ad approvvigionare il camp.

Sulla cresta di una collina, il sole tramonta proprio di fronte ai 10 chalet tendati molto spaziosi, che poggiano su una base in muratura, hanno una zona living e bagni privati con doccia con acqua calda e fredda, doppio lavabo e toilet, nonché prese usb per ricaricare i dispositivi.

L’aspetto fondamentale è l’esclusività di queste sistemazioni, riservate ai soli ospiti de Il Diamante e in grado di accogliere pochi ospiti, al massimo sedici.

Il viaggio che prevede 4 pernottamenti nei Glamping Camp (due in ciascuno) è ‘Panorama Namibiano Glamping’: il tour di 13 giorni/10 notti parte dall’Italia il martedì e il sabato. È fattibile tutto l’anno con costi da 3.890 euro a persona.

www.qualitygroup.it/tour/Namibia

News Correlate