Fruit TO non si ferma e porta le adv a Sharm el Sheikh

“È tanta la voglia di riprendere la normalità e le misure imposte alle aziende con le varie restrizioni sul territorio non aiutano di certo”. Lo dice Cristian Gabriele, DG Fruit Viaggi che aggiunge: “Noi di FRUIT abbiamo tanto da raccontare alla nostra rete agenziale, avevamo avviato un ciclo di incontri sul territorio organizzando vari workshop che abbiamo dovuto interrompere adempiendo alle ordinanze. Così è nata la voglia di aggregare comunque gli agenti, non in Italia chiaramente, ma a Sharm el Sheikh, la nostra seconda casa. Da domenica 15 marzo più di 50 adv, che hanno ancora una volta dimostrato di essere legati alla nostra azienda, saranno ospiti presso il Fruit Village Amphoras, un momento di confronto e approfondimento sul prodotto per dare un segnale al mercato che il mondo del turismo esiste e resiste, ma soprattutto è smart”.

News Correlate