martedì, 18 Gennaio 2022

Go Australia chiude 2011 con fatturato a+7%

Fondamentale la partnership con Tourism Australia

Go Australia nel 2011 ha registrato un aumento di fatturato del 7%, appena inferiore a quello previsto, ma di sicuro di grande importanza considerata la situazione contingente. "Se questo 2011 si è concluso con un trend positivo – commenta Roberto Chiesa, pm del TO – è principalmente grazie alla nostra solida immagine di operatore preparato ed attento, che nel corso degli anni si è innegabilmente diffusa e rafforzata, ma naturalmente anche grazie alle operazioni che vanno principalmente in aiuto agli adv".
Fondamentale la partnership con Tourism Australia, grazie alla quale, utilizzando le immagini ufficiali della campagna marketing di promozione dell'ente, sono stati creati totem 100×60 cm, in distribuzione a centinaia di agenzie di viaggio, che promuovono le offerte di Go Australia. Il TO si contraddistingue per le operazioni di marketing innovativo tra cui ‘Sposarsi in Polinesia' e ‘Sposarsi alle Fiji'.
‘Matrimonio in Polinesia' è un itinerario tra Papeete, Moorea, Bora Bora con partenze tutto l'anno, della durata di 12 g/10n con quote da 4.730.

News Correlate