giovedì, 6 Maggio 2021

Il Diamante, D’Eredità è il nuovo dg

Bomben: in D’Eredità ho trovato persona adatta a perseguire l’espressione proprietà del Diamante

Massimo D’Eredità è il nuovo dg del Diamante. L’annuncio è stato fatto da Renato Bomben, presidente del TO. “Con la sua esperienza e professionalità, Massimo D’Eredità è la persona più indicata a rappresentare l’espressione della proprietà dell’operatore ed è la scelta giusta per dare un forte impulso al marchio in un momento delicato e confuso del nostro mercato”, ha detto Bomben.
“Sono onorato di entrare a far parte di una realtà unica in Italia come Quality Group e di ricoprire un importante incarico nel Diamante – commenta D’Eredità – Le sfide che il nostro settore sta affrontando e affronterà nei prossimi anni sono impegnative, e soltanto grazie a una stretta collaborazione tra il tour operating e la distribuzione, si potrà ulteriormente crescere e affermarsi nel mercato. Nel corso degli anni Il Diamante ha fatto del viaggio tailormade il suo cavallo di battaglia fornendo all’adv gli strumenti per affermarsi rispetto agli altri canali di distribuzione, la consulenza e la conoscenza del prodotto. Un prodotto che è innanzitutto Africa, destinazione che rappresenta il core business dell’operatore, accanto al quale si stanno affiancando altre mete come il Canada e la Russia, che già danno buoni risultati, ma che possono essere ancora sviluppate”.
“Ho scelto Massimo D’Eredità, in accordo con la proprietà del Diamante, perché ritengo che il futuro del turismo sia trovare nuove strade e idee. In questi trent’anni di attività abbiamo gettato le fondamenta per diventare ciò che siamo adesso, puntando su una forte specializzazione di prodotto, che ci ha permesso di crescere in maniera costante ogni anno. Oggi, siamo in una fase di cambiamento storico, dobbiamo ulteriormente consolidarci e lo facciamo investendo anche in nuove forze e in sistemi di lavoro innovativi, non perdendo mai di vista il ruolo fondamentale che la distribuzione agenziale ricopre. In Massimo D’Eredità ho trovato la persona adatta a perseguire l’espressione della proprietà del Diamante e questo mi consentirà di concentrarmi su alcune importanti operazioni societarie, delegando parte dell’operatività a una persona di fiducia, ma questo non mi impedirà di fare personalmente qualche preventivo, il lavoro più appagante al mondo che mi consente di viaggiare con la fantasia ma soprattutto di personalizzare il viaggio”.

News Correlate