L’estate di ViaggiOggi: dalle novità sulla Grecia al rilancio di Cuba

ViaggiOggi presenta alcune novità sulla destinazione Grecia e il lancio, con ‘Celestyal Cruises’, della nuova crociera a Cuba. Un rilancio che si deve a una forte crescita delle richieste registrata negli ultimi anni, e alla conferma della collaborazione con Celestyal, in esclusiva per il centro nord Italia e le isole. 

“Insieme al nostro ufficio di Atene – spiega Carlo Terracciano, titolare del TO ViaggiOggi – abbiamo ampliato l’offerta di tour e minitour, arrivando a più di 60 partenze garantite a settimana, che coprono praticamente tutto l’anno. Inoltre il posizionamento di una nave da parte di Celestyal a Cuba in maniera stabile per tutto l’anno, con la proposta di una crociera/tour ha ampliato il nostro ambito di azione”.

Per la vacanza in Grecia, ViaggiOggi propone soluzioni flessibili, che consentono di unire il mare a visite culturali e al piacere di un soggiorno luxury in crociera. Il tutto a prezzi accattivanti.
“L’andamento di mercato è stimolante per noi – prosegue Terracciano – e ci conferma l’interesse per soluzioni di prodotto alternative in Grecia, non legate alla semplice vacanza estiva a carattere balneare. Soluzioni con valore aggiunto, come possono essere short cruises di Celestyal di 3 e 4 giorni e i piccoli tour di 2, 3 e 4 giorni in varie zone della Grecia. Una delle proposte che ha suscitato maggiore attenzione è stata il pacchetto che propone minitour di 2 giorni, crociera di 3 ed infine soggiorno mare. Così si vive un po’ di tutto, con prezzo chiaro dall’inizio e tutto organizzato dall’Italia”.

Il prezzo chiaro è un altro dei punti di forza di ViaggiOggi, che offre pacchetti e proposte di diverse fasce, per coprire target e budget differenti. “Il nostro target è ampio – specifica Terracciano – sia in termini di volontà di spesa sia in termini di età. Abbiamo richieste da coppie giovani, in viaggio di nozze o alla ricerca della alternativa alla vacanza al mare classica, tramite un prodotto che soddisfi la loro curiosità; coppie di età e gusti più alti che cercano un prodotto di interesse culturale; famiglie che vogliono portare i figli a conoscere ciò che studiano sui libri di storia e soggiornare in Grecia. Abbastanza ampia ed in crescita è anche la richiesta di gruppi, da studenti a adulti, passando per piccoli congressi che possono essere svolti sulle navi Celestyal o nei nostri uffici di Atene, dove abbiamo una sala convegni da 60 posti”.

www.viaggioggi.it

News Correlate