venerdì, 4 Dicembre 2020

Incremento del 37% per Mister Holiday dopo acquisizione Volonline

Crescita a doppia cifra per Mister Holiday: a sei mesi dall’acquisizione del network da parte di Volonline TO, il volume d’affari relativo al periodo gennaio/aprile segna un incremento del 37% rispetto allo stesso periodo del 2016.

“Il dato – dice Fabio Bignotti, consigliere di Mister Holiday – aggrega le performance dei nostri 70 punti vendita distribuiti su tutto il territorio nazionale e ci riempie di soddisfazione perché si tratta di una crescita organica, solo in minima parte riconducibile all’apertura di nuove agenzie: siamo riusciti a mettere in sinergia i punti di forza della governance storica del network con l’apporto di redditività assicurato dal prodotto Volonline”.

“Volonline – aggiunge Laura Sandrini, ad Mister Holiday – ci ha permesso di consolidare l’offerta rivolta al segmento medio alto del mercato, che è in costante sviluppo, e di rendere ancora più competitive le proposte rivolte alla fascia intermedia, grazie al prodotto in allotment. Il self booking tool Volonclick garantisce inoltre un supporto fondamentale nella costruzione dei pacchetti, senza paragoni sul mercato per quantità di prodotto disponibile e competitività delle tariffe”.
“Con questa acquisizione abbiamo migliorato sensibilmente la nostra penetrazione sul territorio – commenta Luigi Deli, ad Volonline – e i dati dimostrano che quando si fa gioco di squadra tra produzione e distribuzione c’è spazio per ottenere ancora grandi risultati. In Mister Holiday abbiamo incontrato agenti di viaggio di rara e straordinaria professionalità e questo ci ha spronati a dare il massimo nello sviluppo del progetto. Il nostro è un modello volutamente lontano dai grandi numeri e dalle gestioni manageriali: si basa sulla condivisione di mezzi e competenze, allo scopo di sviluppare risposte sempre nuove e competitive alle esigenze di un settore in costante evoluzione come quello del turismo”.

News Correlate