Nuove strutture in esclusiva nel nuovo catalogo Nicolaus Club

É in distribuzione il nuovo catalogo ‘Nicolaus Club’ dedicato a Italia, Grecia, Spagna con le proposte per l’estate 2017. La nuova edizione si accompagna a una tiratura di copie raddoppiata per soddisfare le richieste delle adv, a un restyling dei contenuti estetici e una nuova impostazione della comunicazione dei servizi ai clienti.

All’interno delle pagine è contenuta una selezione di 30 villaggi e resort che permettono all’operatore di disporre di oltre 4.000 camere al giorno, in evidenza per l’Italia i nuovi Nicolaus Club in Sardegna e in Sicilia.

Osservando la programmazione, si rileva che in Sardegna i Nicolaus Club passano da 3 a 6, affiancati da altri prodotti in totale esclusiva. 4 i Nicolaus Club in Sicilia distribuiti sulle migliori spiagge del versante occidentale e orientale.

Nuovi ingressi anche in Puglia, Calabria e all’estero dove spiccano le new entry di Minorca e Fuerteventura che si vanno ad aggiungere alle riconferme di Rodi e Creta in Grecia.

A partire dalle prime pagine del catalogo, la nuova impostazione si incentra su un riepilogo di tutti i concetti base del Format Nicolaus Club, sviluppati creativamente, tramite un mix tra immagini e testo attorno al focus ‘il cliente, protagonista della vacanza’.

Molta attenzione è stata riservata alla presentazione delle strutture per facilitare il lavoro delle agenzie. In linea con gli orizzonti contemporanei della comunicazione di prodotto, le immagini occupano uno spazio privilegiato. A ogni villaggio sono state dedicate 8 pagine in cui, oltre alle foto, trovano spazio dettagliate descrizioni, listini prezzi chiari e intuitivi, informazioni di facile lettura sui trasporti, altro punto di forza dell’operatore. Il network di voli speciali e di linea pre-acquisiti dai principali aeroporti italiani conta oltre 40.000 posti a/r ed è affiancato da pacchetti nave a tariffe promozionali, garantiti anche in altissima stagione dai porti del Tirreno.

“Ma non abbiamo solo cambiato modo di raccontare l’offerta. Abbiamo deciso di raddoppiare i nostri investimenti in termini di stampa e distribuzione poiché i cataloghi in cellulosa, soprattutto se graficamente curati e riempiti di contenuti interessanti, sono molto richiesti e utilizzati dai viaggiatori, tramite le agenzie. Non solo per lo scambio di consigli e di informazioni sul prodotto in sé, ma anche sulle località, i territori e sulle informazioni accessorie quali passatempi ludici e culturali. Tutti gli studi di marketing confermano che i turisti attribuiscono, ancora oggi, in piena epoca web, un valore aggiunto ai materiali cartacei di qualità e che, ai fini della scelta definitiva delle strutture, un catalogo accattivante e ricco di contenuti incide significativamente sulle decisioni del cliente”, spiega Gaetano Stea, direttore commerciale Nicolaus.

 

News Correlate