sabato, 23 Ottobre 2021

Zanzibar o Kenya per tuffarsi in un mare da sogno anche inverno con Turisanda

Turisanda inaugura il nuovo corso con una programmazione dedicata anche all’Africa, con due mete da sempre molto amate dalla clientela italiana: Zanzibar e Kenya. Due i resort selezionati, già conosciuti e apprezzati dalle agenzie di viaggio, ulteriormente valorizzati grazie al nuovo format Turisanda Club. Il Karafuu Beach Resort & Spa a Zanzibar e il Sun Palm Beach Resort & Spa in Kenya sono dedicati ai viaggiatori che desiderano trascorrere una vacanza all’insegna del relax, soggiornando in strutture dall’invidiabile ubicazione, informali ma curate.

Il Karafuu Beach Resort & Spa, immerso in un rigoglioso palmeto, si affaccia su una delle più belle spiagge della costa sud orientale di Zanzibar e, grazie una speciale passerella di circa 200 metri consente agli ospiti di approfittare della bassa marea per raggiungere una laguna che si trasforma in una piscina naturale privata, sospesa nell’Oceano. Il Sun Palm Beach Resort & Spa, circondato da un giardino tropicale a pochi minuti dal villaggio di pescatori di Watamu, è ubicato in una delle più belle località costiere del Kenya, con vista sulla famosa “isola dell’amore” e dà la possibilità agli ospiti di concedersi piacevoli passeggiate anche durante la bassa marea.

Immancabili anche in Africa, i plus dei Turisanda Club: l’assistente residente, esperto conoscitore del territorio che si prende cura degli ospiti nel corso della vacanza, il biologo marino per la scoperta del ricco mondo naturale che circonda i resort, e il cuoco italiano per garantire un’ampia scelta di proposte, anche i palati degli ospiti più esigenti. Vincente la formula dell’all inclusive a Zanzibar e del Top All Inclusive in Kenya. Per il Karafuu Beach Resort, le partenze da Milano, Roma e Verona, tra gennaio e aprile, per 9 giorni e 7 notti in camera doppia costano da 1.285 euro. Mentre per le feste il prezzo è di 2.082 euro. Per Sun Palm Beach Resort i costi vanno dai 1.328 euro per soggiorni da gennaio ad aprile, mentre da 1.765 per il periodo sotto Natale.

News Correlate