Paura sul volo Swiss da Zurigo a Roma per fumo in cabina

Minuti di apprensione ieri a bordo del volo Zurigo-Roma della compagnia Swiss quando poco dopo la partenza nella cabina si è sprigionato del fumo. Il velivolo è dovuto ritornare a Zurigo, riferisce l’agenzia di stampa svizzera Keystone-Ats. L’aereo, un Airbus A321, era decollato alle 7.40 dall’aeroporto di Kloten, Zurigo, ed è tornato e atterrato poco dopo alle 7.51, ha dichiarato una portavoce di Swiss, confermando una notizia di toponline.ch. Per i 92 passeggeri diretti a Roma è stato organizzato un volo sostitutivo che si è alzato in volo alle 9.40.

News Correlate