venerdì, 25 Giugno 2021

Boom di passeggeri violenti e senza mascherina, ‘tolleranza zero’ in Usa        

La Federal Aviation Administration (Faa) ha rivelato come dall’inizio del 2021 si stia verificando un aumento vertiginoso degli incidenti provocati da viaggiatori indisciplinati. E se solitamente le segnalazioni di comportamenti aggressivi sono circa 100-150 l’anno, quest’anno ne sono già stati registrati ben 1.300. La Faa per contrastare il fenomeno ha quindi annunciato una nuova politica di ‘tolleranza zero’ , soprattutto dopo aver assistito ad un picco di passeggeri che durante i voli tenevano comportamenti minacciosi o violenti, rifiutavano di indossare la mascherina, attaccavano gli altri viaggiatori per motivi politici.
La Tsa (Transportation Security Administration), che si occupa dei controlli di sicurezza negli aeroporti, ha detto inoltre che circa 2.000 passeggeri sono stati segnalati per aver rifiutato di indossare la mascherina dal 2 febbraio, quando l’obbligo è entrato in vigore.

News Correlate