mercoledì, 21 Ottobre 2020

Eurocontrol: traffico aereo tocca -88% rispetto allo scorso anno

Prosegue il drastico crollo del traffico aereo nei cieli europei a causa delle restrizioni senza precedenti imposte in Europa per limitare l’epidemia di coronavirus. Ieri hanno volato appena 3.352 velivoli, l’88% in meno rispetto a un anno fa.

“Questo significa che ci sono stati oltre 24mila voli in meno”, ha comunicato su Twitter Eamonn Brennan, direttore generale di Eurocontrol, l’organizzazione intergovernativa che coordina il controllo del traffico aereo a livello europeo. In una settimana, i voli nei cieli europei sono calati da 7.536 a 3.352, con una diminuzione rispetto a un anno fa che è scivolata di oltre 15 punti percentuali, dal 71,7% all’88%. Brennan ha fornito un aggiornamento anche sul traffico aereo da e per gli Stati uniti. Ieri il calo è stato del 73%, ma fra i voli rimanenti sono contati anche i cargo per il trasporto merci.

News Correlate