sabato, 26 Settembre 2020

Frecciarossa 1000 raggiunge il record di 385,5 km orari

Nuovo record di velocità per il Frecciarossa 1000 che ha raggiunto i 385,5 chilometri orari durante i test sull’Alta Velocità Torino-Milano. La velocità, raggiunta in 20 chilometri circa, è quella necessaria per l’omologazione a 350 chilometri orari.

Continua così il percorso del supertreno – è scritto nella nota di Fs – progettato e costruito per toccare la velocità massima di 400 km/h e quella commerciale di 360 km/h. Dopo circa due anni di test e prove tecniche il Frecciarossa 1000 ha ricevuto, lo scorso 14 aprile, l’Ammissione all’Inserimento in Servizio da parte dell’Agenzia Nazionale per la Sicurezza Ferroviaria. La sua velocità massima, in questa prima fase, è di 300 km/h. Nei prossimi mesi, proprio grazie ai test in corso, il Frecciarossa 1000 inizierà a viaggiare alla velocità massima di 350 km/h, consentendo un’ulteriore riduzione dei tempi di viaggio tra Roma e Milano, oggi collegate in 2 ore e 55 minuti.

Dopo l’arrivo sui binari dei primi sei convogli con l’orario estivo (giugno 2015), la consegna dei nuovi materiali da parte del consorzio formato da AnsaldoBreda e Bombardier è andata avanti: la flotta operativa è salita a 9 unità ad agosto, 11 a settembre, 12 a novembre e nelle prossime settimane, con l’arrivo di altri tre convogli, saranno ben 15 i Frecciarossa 1000 in servizio. Parallelamente, in questi sei mesi, è cresciuto anche il numero dei collegamenti: dalle 8 corse di giugno si è passati ai 16 servizi ad agosto, 20 a settembre, 22 a novembre, fino ai 28 del prossimo nuovo orario. 

News Correlate