giovedì, 13 Maggio 2021

Ecco il nuovo Italo Evo targato Alstom, in servizio dal 7 dicembre

Sarà sui binari dal 7 dicembre il nuovo Italo Evo, il nuovo treno di Ntv, un pendolino da 478 posti realizzato da Alstom, con cui l’azienda ferroviaria privata amplia la flotta e i collegamenti. Il nuovo treno è stato presentato dal presidente di Ntv Luca Cordero di Montezemolo e dall’ad Flavio Cattaneo, alla presenza del ministro dello sviluppo economico Carlo Calenda, percorrendo per la prima volta un piccolo tratto tra le stazioni di Roma Termini e Roma Tiburtina.

“Il nuovo treno Italo Evo è costruito interamente in Italia, a Savigliano in Piemonte, è un treno totalmente all’avanguardia in Europa, è il treno più moderno d’Europa”, ha sottolineato Montezemolo, spiegando che i 17 nuovi treni aprono “nuove rotte verso Venezia e Verona, l’anno prossimo sulla Milano-Venezia e poi andremo a Bolzano e Trieste”. “Inoltre questo nuovo treno porterà nuove assunzioni”, ha aggiunto Montezemolo, precisando che in azienda “abbiamo più di 1000 dipendenti con età media di 32 anni e continueremo ad assumere”.

I primi 4 treni Italo Evo entreranno in servizio dal 7 dicembre 2017 e, con il cambio orario del 10 dicembre, i collegamenti giornalieri complessivi di Ntv saliranno a 68 rispetto agli attuali 56, per divenire 90 durante il 2018. Le consegne dei 12 treni termineranno nell’estate 2018I e con questi 17 nuovi Italo Evo la flotta Ntv conterà un totale di 42 treni.

News Correlate